background

Dichiarazione Covid-19

Dichiarazione Covid-19

Chrono Express 20 aprile 2021

Nessuno di noi poteva immaginare gli effetti dell’emergenza Covid19. La pandemia ci ha colto di sorpresa e impreparati. Abbiamo dovuto reagire prontamente: pensare a nuove procedure e piani di contingenza, mettere in atto azioni risolutive senza abbandonarci a facili conclusioni pessimistiche. A noi tutti è stato chiesto di rispondere alle nuove sfide con grande risolutezza, professionalità e sicurezza, con questo approccio siamo riusciti a contenere gli effetti negativi sul business nostro e dei nostri clienti. Il momento più complicato e difficile che la nostra storia ci poneva davanti ha evidenziato il meglio di tutti noi. Non posso non ricordare che appena istituita la prima zona rossa di Codogno, i nostri veicoli caricavano proprio lì in piena sicurezza e consentivano di non far chiudere decine di stabilimenti in Europa.

In questi mesi abbiamo accelerato i processi di trasformazione digitale, consentendo ai nostri colleghi di operare ovunque senza interrompere i servizi erogati ai clienti in completa sicurezza tramite nuove applicazioni e sistemi di collegamento sicuri e monitorati.

La contrazione dei volumi di lavoro non ha limitato il numero e la qualità dei servizi resi e tutte le nostre sedi hanno potuto continuare le loro attività in sicurezza grazie alle stringenti misure di sicurezza attuate e soprattutto grazie alla collaborazione e alla dedizione di tutto il nostro team. A tal proposito, con grande orgoglio, voglio ricordare che Chrono Express è stato votato come miglior logistic provider FCA EMEA per l’anno 2020, per tutti i servizi di trasporto erogati, ma anche e soprattutto, per aver gestito con successo ed efficienza la fase di distribuzione di tutti i DPI destinati alla protezione Civile.

Oggi, grazie a una maggiore conoscenza del virus da parte delle Autorità Sanitarie e alle misure di restringimento meno rigide imposte dal Governo, stiamo tornando a volumi di lavoro accettabili e questo ci consente di affrontare un 2021 in netto miglioramento rispetto all’anno precedente. Il prolungarsi della crisi emergenziale ci ha costretti ad una “nuova normalità”. Molte dinamiche sono cambiate e molte altre lo faranno: la garanzia che possiamo dare ai nostri clienti, prima durante e dopo la pandemia, è che loro saranno sempre al centro dei nostri progetti e che in noi troveranno sempre un valido supporto in ogni condizione.